Passa ai contenuti principali

Jerry Junior di Jean Webster

 Salve a tutti!

 

Oggi voglio presentarvi il nuovo gioiellino griffato flower-ed, la casa editrice nativa digitale romana diretta magistralmente da Michela Alessandroni.
Si tratta della prima traduzione italiana di "Jerry Junior", romanzo di Jean Webster originariamente pubblicato nel 1907.
Questa traduzione è dovuta, ancora, al grandissimo lavoro e allo sconfinato talento di Sara Staffolani.
Per presentarvi al meglio questo nuovo gioiellino editoriale vi presento la sinossi del romanzo preso dal sito della casa editrice:


Jerymn Hilliard Junior è un ricco scapolo americano in vacanza a Valedolmo, deliziosa cittadina affacciata sul Lago di Garda. Immerso nella tranquillità del luogo, tutta quella pace ben presto lo annoia: in attesa che la sua famiglia lo raggiunga all’Hotel du Lac, non ha niente da fare e nessuno con cui conversare; l’unica eccezione è rappresentata da Gustavo, un capo cameriere simpatico e premuroso che, tuttavia, parla un inglese tutt’altro che perfetto. Ma la vacanza prende una svolta inaspettata quando sulla scena appare la bellissima Constance Wilder, una ragazza americana in villeggiatura con il padre. Per attirare la sua attenzione e corteggiarla, Jerry elabora un bizzarro piano in cui veste i panni di una pittoresca guida alpina di nome Tony, dando vita a una commedia degli equivoci romantica e divertente. Jerry Junior 
apparve inizialmente a puntate, a partire dal maggio del 1906, sulle note riviste americane “Lady’s Home Journal” e “Woman’s Home Companion”, per poi essere pubblicato in forma di libro nell’aprile del 1907. Questa ne rappresenta la prima traduzione italiana, integrale e annotata.

Ed ora vi presento l'autrice di questo romanzo, vale a dire Jean Webster:

Alice Jane Chandler Webster (Fredonia, 24 luglio 1876-New York 11 giugno 1916), primogenita di Charles Luther Webster e Annie Moffett, era la pronipote del celebre scrittore Mark Twain. Studiò pittura cinese e su porcellana presso la Fredonia Normal School, frequentò la prestigiosa Lady Jane Grey School e, nel 1901, si laureò al Vassar College con una tesi dedicata alla povertà in Italia, che aveva potuto conoscere nel corso dei suoi viaggi. Fra il 1903 e il 1915 pubblicò When Patty went to College, The Wheat Princess (“La Principessa del Grano”), Jerry JuniorThe Four Pools Mystery, Much Ado about Peter, Just Patty, Daddy-Long-Legs (“Papà Gambalunga”) e Dear Enemy (“Caro Nemico”). Nella sua produzione letteraria compaiono anche dei racconti.

Ed ora vi presento i dati tecnici del romanzo:


Collana: Five Yards

Volume: 16

Traduzione e cura di Sara Staffolani

ISBN cartaceo: 978-88-85628-77-9

Prezzo cartaceo: 15.50 €

ISBN ePub: 978-88-85628-78-6

Prezzo ePub: 7.99 €

Anno: 2020 (1907)

Il libro cartaceo può essere acquistato esclusivamente su Amazon.

Grazie infinite a tutte e tutti voi per la pazienza e l'attenzione e arrivederci alla prossima occasione!

Buonanotte e, come sempre, buona lettura!

Con simpatia! :)



 

 





Commenti

Post popolari in questo blog

Le ragazze di New York

Salve a tutti! A volte e chi mi segue da più tempo lo sa bene io mi "innamoro" di un libro anche solo per via della sua copertina o per via del suo titolo che ritengo parecchio ispirante . Ebbene questa mi nuova segnalazione editoriale ha entrambe i pregi da me elencati poc'anzi. Per quello che riguarda la copertina l'ho riportata qui sopra quindi potete giudicare da voi. Il titolo " Le ragazze di New York " mi ha attirato perché contiene il nome di una delle città che vorrei visitare in un futuro spero non troppo lontano. Il romanzo in questione è infatti " Le ragazze di New York " di Susie Orman Schnall edita da Feltrinelli e inserita nella collana " I Narratori ". Per presentarvela al meglio vi riporto di seguito la sinossi del romanzo presa da Amazon.it : Negli anni '40 era il sogno di tutte le ragazze di New York: essere Miss Subways, la testimonial mensile della campagna pubblicitaria dell'azienda dei tras

Jack Engle in offerta

Salve a tutti! Altro momento di autopromozione (che ci sta sempre!)! Questa volta protagonista della promozione , valida fino al 19 marzo 2019 è la prima storia newyorchese  da me tradotta per la flower-ed  vale a dire " Vita e avventure di Jack Engle " di Walt Whitman , ritrovato da Zachary Turpin . Per presentarvi al meglio questo piccolo gioiellino ve ne riporto la sinossi : Ambientato a New York,  Vita e avventure di Jack Engle  è un romanzo dalle atmosfere dickensiane, in cui le vicende di un avvocato avido e corrotto, una giovane orfana da lui ingannata e il protagonista Jack Engle, anch’egli orfano, si intrecciano tra ingiustizie sociali e soprusi sui più deboli, ma anche storie d’amicizia, di leatà e d’amore.  Pubblicato in forma anonima nel 1852, il romanzo di Walt Whitman   cadde nell’oblio, fino a quando Zachary Turpin, ricercatore della University of Houston, a seguito di alcune ricerche d’archivio e seguendo gli indizi forniti dai giornali dell’epoc

Il Sentiero Alpino compie due anni

Salve a tutti! Stasera per la serie "le mie autosegnalazioni" voglio segnalarvene una assai particolare. Particolare perché si tratta della biografia di un mestiere  come potremmo chiamarla e speciale, anche, in quanto oggi, 20 marzo 2019, il testo in questione festeggia i suoi primi due anni di vita editoriale. Era infatti il 20 marzo 2017 quando la casa editrice flower-ed , diretta dalla magnifica Michela Alessandroni dava alle stampe la mia traduzione del libro di Lucy Maud Montgomery intitolato " The Alpine Path ", divenuto in italiano " Il Sentiero alpino. La storia della mia carriera ". Il testo originale fu pubblicato a puntate nel 1917. Per presentarvelo al meglio, spizzicando dal sito dell'editore, vi proporrò la sinossi  e i dati tecnici del volume  comprensivi dei link per poterne acquistare la versione cartacea. Iniziamo dunque dalla sinossi : Nel 1917 Lucy Maud Montgomery era una scrittrice di successo: aveva pubblicato